V.I.Pens
Nicky Wells
  
Ilenia Trifiletti
  
Ester Struzzola
  
Lara Luppi
  
Antonella Aprea

Confessioni di una ragazza POP – parte III a – “Ricordi unilaterali”

Confessioni di una ragazza POP – parte III a – “Ricordi unilaterali”

La vita è formata di tanti piccoli ricordi, micro sassolini che racconti e sistemati ogni giorno al loro posto dopo anni edificano castelli… più o meno belli, dal designe differente e di allure infiniti: la memoria, la persona, tutti noi.

E mentre viviamo la “banalità” di una quotidianità, in quel momento forse scontata, accadono cose, incontri, rivelazioni perfino micro-interazioni che rappresentano però un’enormee svolta, che lasciano un segno profondo e che, probabilmente, a 80 anni davanti ad un camino (…si vabbè, lo so, sto a Roma e di camini non pullula ma è la mia fantasia, insomma!) ci troveremo a raccontare animosamente davanti ad un brandy al nostro tavolo di burraco (shhhh! E’ sempre la mia fantasia!).

Come fosse un’incredibile ragnatela, fili colorati provenienti dagli uomini si intrecciano in un ricamo divino che nei suoi giochi unisce inesorabilmente, seppur a volte per un singolo istante in tutta un’esistenza, vite con altre vite.

Io moltissime di quelle vite le ricordo ed è a loro che dedico questo articolo con la volontà di celebrare il valore (non esclusivamente positivo) che l’interazione con esse ha rappresentato per il mio “castello”.

Per ovvi motivi dovrò spezzare in due questo articolo… giovane si ma più mentalmente! 😉

Ma poi riflettendoci… confessioni si, ma perché non lasciare questo flashback ad un prossimo articolo? Tanto scrivo sempre troppo, ecco un buon “cliff anger” e un perfetto alibi alla chiusura forzata di un articolo che rischierebbe altrimenti di sconfinare nel “trattato”!

Kisses my dearest 😉

Nicky

Condividi
No Comments

Post A Comment