V.I.Pens
Nicky Wells
  
Ilenia Trifiletti
  
Ester Struzzola
  
Lara Luppi
  
Antonella Aprea

Fashion Law – Clinking clanking sound! …A volte le “carte magiche” non bastano!

Fashion Law – Clinking clanking sound! …A volte le “carte magiche” non bastano!

 In virtù dell’uso quasi esclusivo di carte di credito, di debito, di bancomat e carte prepagate, in molti paesi europei ilclinking clanking sound” delle monete (cit. Money Money Liza Minnelli e Joel Grey in Cabaret) è solo un ricordo lontano.

In Italia invece no.

Alla vista di quelle che per Rebecca Bloomwood sono delle irresistibili “carte magiche” (cit ), qui da noi,  capita ancora spesso di vedersi opporre dal negoziante di turno un netto rifiuto.

Per lo più succede quando si voglia acquistare beni di modico costo o merce in saldo, ma non solo.

Pur esistendo in Italia, sin dal 2012, una norma che prevede l’obbligo del Pos – acronimo di “Point of sale”- per professionisti e commercianti, al fine di aumentare l’utilizzo della moneta elettronica e combattere l’evasione fiscale, il decreto che fissava multe per trasgressori è stato bocciato dal Consiglio di Stato..

Quindi se aveste in mente di acquistare un “oggetto di puro capriccio da soli 6 dollari e 75per sentirvi come Holly Golightly in Colazione da Tiffany, vi consiglio di usare un po’ di fantasia e di fare un bel salto negli anni 60 (si, ok le le carte di credito già esistevano ma il loro uso era ridotto)!

 …E quando atterrerete, fate del “tintinnio delle monete” parte della colonna sonora di una meravigliosa giornata di shopping!

Insomma, per essere pronte a tutto, non uscite mai senza del cash!

la vostra fashion Legal del cuore ❤️

Avv. Antonella Aprea!

 

Approfondimenti legal:

1- articolo 15, comma 4 del DL 179/2012 convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221, come modificato per effetto dell’articolo 1, comma 900, della legge 28 dicembre 2015, n. 208)

2- Consiglio di Stato –Parere n. 1446/2018 del 25 maggio 2018). Pertanto ad oggi esiste la norma ma all’eventuale violazione non potrà fare seguito alcuna sanzione.

Condividi
No Comments

Post A Comment