V.I.Pens
Nicky Wells
  
Ilenia Trifiletti
  
Ester Struzzola
  
Lara Luppi
  
Antonella Aprea

Suscitare emozioni attraverso lo stile: un dictat da vere Melting Pop girls!

Suscitare emozioni attraverso lo stile: un dictat da vere Melting Pop girls!

Toccare i tasti giusti, far sognare le persone, far vivere momenti emotivi speciali …si può, spesso semplicemente giocando con la creatività e lo stile!

Nessuno ci obbliga ad abbracciare un’immagine che sia sempre uguale a sé stessa…le persone che non amano il rischio e il gioco vivono una vita piena di noia e altrettanto faranno, di riflesso, le persone che le circondano. Il che non vuole naturalmente dire non essere coerenti con la propria identità ma, al contrario, fare uscire dal guscio il talento che tutti e tutte abbiamo per divertirci e stupire, prima noi stesse poi di conseguenza chi incrocia la nostra strada.

A volte basta davvero poco: siamo state angeli vestiti di veli rosa, tulle e fiori tra i capelli? Avremo suscitato un certo tipo di reazione e pensieri da parte di chi ci guarda. Un momento dopo però possiamo diventare delle diavolette provocanti … basta una parrucca , un rossetto rosso, una calza a rete, uno spacco. Niente di volgare, soltanto qualche particolare e le persone sogneranno insieme a noi, libereranno le proprie fantasie, si faranno trasportare come guardando un film o leggendo una storia intrigante…

Nel mio caso poi ho pensato di aggiungere un velo di mistero indossando anche una mascherina maliziosa ma…bè questo fa parte di uno show, non lo consiglio per andare al supermercato!

Credetemi non importa l’età in tutto questo: la voglia di creare sempre per noi qualcosa di nuovo, diverso, simpatico non deve passare con il passare delle “primavere”. Ricordiamoci che la nostra età mentale rimane sempre giovane!

L’importante è non farsi plagiare da niente e nessuno, non conformarsi all’ambiente in cui viviamo ma osare, magari anche soltanto un pochino e non prendendosi mai troppo sul serio, che di faccende serie la vita è già anche troppo piena.

In questo modo noi possiamo creare una sorta di flusso emotivo positivo che influenzerà le persone che ci circondano facendole sognare , ridere, insomma:  facendole stare bene.

P.S. Ho un’amica speciale che non fa il mio lavoro quindi non ha a disposizione come me un palcoscenico: bè, con la sua creatività e ironia utilizza i social creando i suddetti flussi emotivi positivi attraverso foto photoshoppate di sè stessa sempre nuove e simpatiche…brava Filippa, sei una di noi!

Tanti cari saluti, ci rivediamo al prossimo Pop-consiglio!

Lara

Condividi
No Comments

Post A Comment